logo
TRIAL TEAM VALLI DEL CANERA Tel. 0746/218131 Fax 0746/247209   mail  info@trialvallidelcanera.com
moto



Seguici su Facebook!

SITI AMICI
F.I.M.
trialisti laziali
Motorial
 
 
 
RICOMINCIAMO . . . . . .
01/09/2019
Durante la pausa estiva i più “dimenticano” il trial agonistico, prediligendo altre forme di svago, o al massimo,  dedicandosial “passeggio” montano, poco impegnativo, ma mangereccio al punto giusto.....
Ad alcuni gruppi, chiamati comunemente “motoalpinisti”, venne affibiato il più identificativo nomigno di “salsicciari”. Non ci vuole molto a capire che l’obbiettivo non è l’ascesa di una montagna ma un luogo tranquillo dove accendere il fuoco e divorare qualche prelibatezza arrostita sul posto, magari accompagnata da un buon bicchiere di vino.
Per i più intraprendenti non mancano le “mulatrial” sempre più partecipate, a differenza delle gare che vedono al via sempre meno piloti. Il “nostro” Daniele Proietti” (My trial) ha pensato bene di avventurarsi in Valtellina e impegnarsi in una 2 giorni denominata” Supertrial di Garzeno”, 17 e 18 agosto.
Tra paesaggi meravigliosi, ripide mulattiere, e tanto sudore, si è portato a casa bellissimi ricordi, nuovi amici e quel che basta per dire “voglio tornare” alla prossima edizione. C’è invece chi ha pensato di allenarsi con la moto “nuova”,vedi Mario Candellone, che si è portato a casa la tanto attesa Yamaha ty  175 majesty.  Adesso però è arrivato il momento di dare uno sguardo alla ripresa dei campionati.
Si riparte il 1° settembre. A Polcanto, storico centro confederale, per l’ultima prova del trofeo trial centro sud. Già dalla prossima settimana riporteremo risultati, opinioni e considerazioni. Nemmeno il tempo di fermarsi, che già la settimana successiva si và a Folgaria per la ormai “mitica” due giorni, valida per la 5° e 6° prova del Campionato Italiano moto storiche.
Il 7 e l’8 settembre arriveranno, nella famosa località turistica trentina, piloti provenienti da ogni parte d’Italia e da diversi paesi europei. Una grande festa, condita da un percorso inedito che quest’anno porterà i partecipanti ad oltre  duemila metri di altitudine. 60 km di sentieri e sterrati e 20 zone no-stop ogni giorno...... vi racconteremo, meglio ancora se partecipate!

DUE GIORNI FOLGARIA
01/09/2019
SCOTTISH SIX DAYS TRIAL 2019
02/06/2019
Dedico queste foto a Maurizio, valido pilota, corretto avversario ma soprattutto caro amico.
Queste poche immagini scattate in occasione della ultima SSDT sintetizzano i valori e le caratteristiche che necessitano per affrontare questi giorni di gare. Maurizio li comprende bene e con lui sono sicuro anche tutti gli altri amici del suo nutrito gruppo, primo fra tutti Daniele che mi ha aiutato ad affrontare la trasferta con la sua proverbiale disponibilità.
Mi piace mettere al primo posto l’amicizia e la solidarietà che viene rafforzata nei momenti di difficoltà e che in 800 chilometri di trasferimenti e 180 prove speciali non mancano. Le qualità di pilota intese come capacità di guidare bene qui passano in secondo ordine se lo spirito della gara diventa quello di partecipare a un momento che segna la storia del nostro sport. Auguro a tutti i veri nostalgici trialisti di potervi partecipare almeno una volta nella vita e vorrei che questi stessi vedessero nelle nostre facce piene di fatica e nelle smorfie mostrate in zona solo quello che c’è dietro: la voglia di essere li e di trasmettere a voi tutti il messaggio che, con tanta volontà e determinazione, si riesce ad ottenere molto e che questo vale per ogni cosa del nostro quotidiano.

Ti abbraccio caro Maurizio, con affetto e stima Marco Marranci

TRIAL DI ALTRI TEMPI
A MONTE SAN GIOVANNI IN SABINA
27/05/2019
Non si è ancora spento l'eco della due giorni di Monte San Giovanni in Sabina dove l'11 e il 12 maggio 2019, il moto club 3Valli ha organizzato la terza e quarta prova del Campionato Italiano trial GR5 e la terza prova del Trofeo centro-sud.
Come sempre una gara d'altri tempi, dove il trasferimento conta non solo per la bellezza dei luoghi ma anche per lo sforzo fisico che richiede. Inusuali i due giri, il sabato con 11 zone e la domenica con 12, da ripetersi per due volte.
Solita location al Ristorante Capparella, divenuto famoso tra i trialisti per la simpatia dei gestori e per la qualità del cibo, tanto cara al palato dei piloti. Gli organizzatori, per questo appuntamento, hanno cambiato completamente il "giro" e gran parte delle zone sono state disegnate su nuovi scenari naturalistici riscuotendo il consenso unanime dei partecipanti.
Alla solita collaborazione dell'amministrazione comunale, il Presidente Trecci è Consigliere, si è aggiunta quella del Comune di Salisano sul cui territorio sono state tracciate le zone 8 e 9, ritenute tra le più spettacolari.
Le condizioni meteo non hanno assecondato lo sforzo dei soci del moto club 3Valli, nella notte tra sabato e domenica è caduta una pioggia torrenziale, protrattasi fino alla partenza dei primi concorrenti, rendendo le prime zone al limite dell'impraticabilità. Con il passare delle ore la situazione si è normalizzata e la gara si è conclusa regolarmente. Gran parte dei piloti ha gradito il ritorno ad un trial "vecchio stampo" come ormai non se ne vedono più. La morfologia di questo territorio si presta a gare di questo tipo, la vastità dell'area interessata è immensa e la possibilità di "inventarsi" nuovi itinerari richiede solo un'approfondita conoscenza della stessa.
Purtroppo molti piloti, anche se iscritti, hanno preferito rimanere a casa.....la pioggia dalle nostre parti fa paura. Peccato!
Per i circa settanta "irriducibili" la soddisfazione di aver concluso senza grandi problemi una bella giornata di sport.


FOTO GARA 12/05/2019:  
1 -
- - 4       



VERSO IL CAMPIONATO ITALIANO MOTO STORICHE....... 11 e 12 maggio 2019
28/04/2019
COMUNICATO N.1 del 27 aprile 2019

NOTIZIE UTILI:
Mancano meno due settimane al grande evento che porterà a Monte San Giovanni in Sabina piloti provenienti da ogni parte d'Italia e anche da paesi stranieri. Come sempre il moto club 3 Valli allestirà un percorso all'altezza dell'evento,regalando ai partecipanti forti emozioni.
La gara avrà durata di due giorni, l’11 e 12 maggio e sarà aperta a tutti i possessori di una licenza o di tessera "member". Verranno stilate classifiche per ogni giorno di gara, quindi vi saranno due premiazioni, il sabato e la domenica.
Nel prossimo comunicato daremo ulteriori notizie e dettagli.

COME ARRIVARE A MONTE SAN GIOVANNI IN SABINA:
da Nord: Autostrada A1 Firenze-Roma, uscire al casello di Orte, proseguire lungo la superstrada Orte-Terni e successivamente in direzione di Rieti lungo la SS79 uscita Contigliano, seguire per Monte San Giovanni in Sabina;
da Sud: Autostrada A1 Napoli-Roma, uscita Cassino, seguire le indicazioni Sora-Avezzano-L'Aquila(A24) uscita Valle del Salto. Direzione Rieti entrare sulla SS79, uscita Rieti Est, seguire le indicazioni per Contigliano, prendere la Via Tancia per Monte San Giovanni in Sabina.
da Est: Autostrada A24 Teramo-L'Aquila-Roma, uscita Valle del Salto. Direzione Rieti, entrare sulla SS79, uscita Rieti Est, seguire le indicazioni per Contigliano, prendere la Via Tancia per Monte San Giovanni in Sabina.
da Roma: Via Salaria per Rieti, uscita sulla SS79 Rieti Est, seguire le indicazioni per Contigliano, prendere la Via Tancia per Monte San Giovanni in Sabina.

DOVE ALLOGGIARE:
Per qualsiasi informazione contattare l'Ufficio Turismo del Comune di Monte San Giovanni in Sabina chiedendo di Roberta Capparella; tel. 0765/333013 - 333 2847539;
E' ATTIVO L'ALBERGO DIFFUSO.

Azienda Agrituristica "Campogelato", Via Campogelato n.14 Rieti (5km dalla partenza) tel. 0746/754175;
Hotel "Le Vigne", Via della Repubblicana n.14 - Contigliano (8km dalla partenza) tel. 0746/707077;
Agriturismo "San Pastore", Via Terni n.43 - Contigliano (9km dalla partenza) tel.333 4214363;
Agriturismo "il fienile di Orazio" Loc. Missiani di Monte San Giovanni in Sabina (3km dalla partenza) tel. 0765/333233 - 335 1210741.
Associazione di promozione sociale "Tancia Hotel House", Località Osteria Tancia, Monte San Giovanni in Sabina tel. 3282874327 - 3496747620

DOVE MANGIARE:
Ristorante Pizzeria "da Capparella", Loc. Gallo di Monte San Giovanni in Sabina (PARTENZA) tel. 0765/333097;
"Pizza Dolci e Fantasia", Via San Sebastiano, Monte San Giovanni in Sabina (2,5Km dalla partenza) tel. 0765/333332;
Bar Ristoro "Immaginetta", Via Contrada Gallo, Monte San Giovanni in Sabina (1km dalla partenza) tel. 0765/333167 - 327 8989833.

In abbinamento alla gara di trial si terrà la Mountain trial dei Monti Sabini. Per partecipare alla Mountain trial è sufficiente possedere una moto da trial di qualsiasi tipo, essere muniti di un CERTIFICATO MEDICO PER ATTIVITA' SPORTIVA NON AGONISTICA.
Abbinata al Campionato Italiano Trial d'Epoca si svolgerà la 3° prova del Trofeo trial centro-sud (solo la domenica).

CLUB ORGANIZZATORE: Moto club 3Valli

Alessandro Trecci Presidente Responsabile manifestazione 3245420385
Azzurra Spoletini Segretaria Addetta segreteria-iscrizioni 3313734565
Maurizio Aluffi Consigliere Tracciatore 3487331616
Alessandro Caselli Consigliere Responsabile paddock 3395213701
Romolo Taliani Consigliere Responsabile percorso 3892765853
Roberta Capparella Ufficio Turismo
del Comune di M.S.Giovanni in Sabina
3332847539
mail  info@trialvallidelcanera.com
SIAMO AL LAVORO.............
24/04/2019
11 e 12 Maggio Campionato Italiano trial Gr5 a Monte San Giovanni in Sabina

I soci del moto club 3Valli sono al lavoro già da qualche settimana per regalare a piloti e spettatori due giornate di grande trial. Teatro del duplice evento, Campionato Italiano trial Gr5 e Trofeo centro-sud, saranno i territori di Monte San Giovanni in Sabina e Salisano. E si perchè quest'anno non saranno poche le novità. Intanto il giro, dodici chilometri quasi totalmente in fuoristrada, e poi, per la prima volta, il coinvolgimento di un altra area ricadente nel Comune di Salisano. 11 zone il sabato e 12 la domenica da ripetersi per due volte. 7 zone nuove disegnate in terreni completamente diversi dal passato. La partenza viene invece confermata nella solita location del Ristorante Capparella i cui titolari sono sempre ben felici di ospitare "la carovana" variopinta dei trialisti.L'Amministrazione ribadisce l'appoggio a questo tipo di iniziative, non a caso il Presidente del moto-club 3Valli , Alessandro Trecci, è Consigliere comunale...... L'FMI ha giudicato valida l'idea di unire due realtà apparentemente molto diverse, moto moderne e moto storiche, confermando la felice esperienza dell'anno passato. Ritorna "l'albergo diffuso", chi vorrà potrà ancora sperimentare e provare l'ospitalità degli abitanti di questa terra sabina. Ci si potrà rivolgere direttamente all'Ufficio turistico del Comune di Monte San Giovanni in Sabina per essere indirizzato, o in una struttura ricettiva o presso una famiglia.

OLD TRIAL CUP 2019
24/04/2019
L'intramontabile Maurizio Aluffi si aggiudica la Old Trial Cup 2019

L'Old Trial Cup è giunta alla ventiquattresima edizione. Una classica per le moto storiche, la più importante nel variegato mondo del trial italico. E' anche il primo appuntamento per i piloti che partecipano al Campionato Italiano trial Gr5, quelli che portano in gara, per intenderci, le moto costruite fino al 1991. Sono arrivati in tanti e anche da paesi che hanno fatto la storia del trial, Inghilterra, Francia, Spagna, Germania, Svizzera, Austria ecc.
Sabato 13 aprile, ben 175 piloti si sono presentati al via in quel di Caglio, dove i soci del moto club Canzo, hanno allestito il palco di partenza. Anche Mario Candellone e Maurizio Aluffi si sono cimentati in questa ennesima sfida.
Mario da Torino, Maurizio da Rieti. Realtà cosi diverse che si ritrovano sotto gli stessi colori, quelli del moto club 3Valli. Il primo con un titolo italiano nella categoria Open conquistato nella stagione 2018 e il secondo con il rinnovato impegno e qualche speranza, nella categoria neo costituita, la Clubman mono. E' mancato Luca Perfetti fermato da un lutto familiare. Ha rimandato il suo debutto all'appuntamento "casalingo" di Monte San Giovanni in Sabina, in programma per l'11 e 12 maggio 2019. Veniamo alla gara.
Il sabato si comincia sotto un cielo grigio, ma senza pioggia, le zone sono tecniche, molto impegnative, specie le ultime. Per la giornata di apertura saranno 17 le zone da affrontare, dislocate su un unico giro. C'è subito una gradita sorpresa: Maurizio Aluffi chiude con 16 penalità. Una prestazione stratosferica! E' sul gradino più alto del podio e festeggia nel migliore dei modi il debutto nella nuova categoria. Mario Candellone invece soffre una gara giudicata da molti troppo dura. Termina in nona posizione con 23 penalità.
La giornata di domenica è di quelle da "ricordare". Zero gradi centigradi, neve sulle colline circostanti e cielo cupo che minaccia pioggia da un momento all'altro. Si parte sapendo che sarà più difficile del giorno precedente. Il giro è più lungo e le zone sono ventidue, una verrà annullata. Comincia a piovere, nella parte alta del percorso nevica. Tutto diventa ancora più difficile. Le ultime zone sono quasi impraticabili. Nella categoria Clubmen mono, Maurizio Aluffi non conosce ostacoli, chiude con 30 penalità. Nessuno è in grado di avvicinare un punteggio simile. La Old Trial Cup 2019 è sua. Per Mario Candellone, presente con una Fantic 200, un altra giornata difficile che chiude con 39 penalità. Sarà decimo nella categoria Gentlemen.
Prossimo appuntamento a Monte San Giovanni in Sabina l'11 e 12 maggio 2019.

A CAGLI
LA SECONDA PROVA DEL TROFEO CENTRO SUD
24/04/2019
A Cagli ci salva Filippo Colalelli, ma che bravo Daniele Bifara!

La concomitanza con la Old Trial Cup non ha permesso al moto club 3Valli di presentarsi a Cagli, provincia di Pesaro, al completo.
Peccato che la Federazione non riesca a gestire questi eventi e a consentire la partecipazione a tutti i piloti. Chi ci rimette sono i club, in questo caso i bravi soci del moto club Cagli, che hanno visto le categorie Vintage senza partecipanti o quasi. Per questo secondo appuntamento con il Trofeo centro sud, una settantina i piloti al via. Nella categoria Tr5, la più numerosa, Filippo Colalelli, portacolori del moto club 3Valli e del Trial Team Valli del Canera, non è riuscito a ripetersi ed è stato battuto da Claudio Leonelli, per sole due penalità. Ma la sorpresa è arrivata da Daniele Bifara, che con sole 8 penalità finiva la gara al terzo posto insieme con Giorgio Cappelletti e Vittorio Fedrighelli. Uno zero di differenza lo relegava al quinto posto, con qualche rimpianto ma con la consapevolezza di poter lottare con i primi. Era la sua seconda gara..........
Il moto club 3Valli può dire di aver trovato un valido erede agli "storici" rappresentanti. Nella Tr4, il bravo Alessandro Caselli, si è presentato a Cagli dopo un lungo viaggio in "solitario", è partito alle cinque del mattino per essere presente alla gara. Quando la passione......Non è riuscito a ripetere il risultato della prima gara per via di un inizio disastroso. La rimonta del secondo e terzo giro non gli hanno permesso di andare oltre un più che onorevole settimo posto.
Ora è atteso per il riscatto nella gara "casalinga" del 12 maggio a Monte San Giovanni in Sabina.
FILIPPO COLALELLI CONQUISTA GUALDO,
GRANDE ALESSANDRO CASELLI
11/04/2019
Oltre 70 piloti si sono presentati al via della prima prova del Trofeo Centro Sud di trial svoltasi a Gualdo Tadino il 24 marzo 2019. Una bella gara, 8 zone da ripetersi per tre volte, con una indoor allestita nel piazzale di partenza. Giornata di sole con temperatura estiva, terreno friabile e zone molto tecniche sapientemente disegnate dagli esperti soci del locale moto club. A difendere i colori del moto club 3Valli i veterani Maurizio Aluffi, Luca Perfetti, Filippo Colalelli, Alessandro Caselli e Lorenzo Gons Martinis e il debuttante Daniele Bifara. Iniziamo dalla categoria più numerosa, la Tr5. Filippo Colalelli inizia nel migliore dei modi e lascia subito intendere che dopo due anni rivuole il titolo di campione che si aggiudicò nel 2016. Tre giri contrassegnati da una costante: una penalità a giro. Una vittoria senza discussioni e senza scampo per il bravissimo Andrea Ticà e il compagno di Club e di Team Maurizio Aluffi che per l'occasione ha lasciato le moto storiche e si è presentato al via con una TRS. Ottimo esordio per Daniele Bifara, nono alla sua prima gara e dopo solo un paio di mesi di attività. Grande "affollamento" anche nella Tr4, 26 piloti al via. Alessandro Caselli ha lottato per la vittoria fino all'ultima zona. Si è dovuto arrendere al pilota di casa Luca Menichelli, primo con 9 penalità e a Marco Casadio, secondo con 11. Per Alex un prestigioso terzo posto con tanti rimpianti ma con la convinzione di poter lottare per la vittoria già dalla prossima gara, 12 le penalità finali. Dopo la conquista del titolo 2018 nella Tr5, Luca Perfetti ha voluto fare il salto di categoria. Sarà tredicesimo al debutto nella Tr4, un buon risultato ma puo fare sicuramente di più. Anche Lorenzo Gons Martinis ha voluto assaggiare le zone della categoria superiore. Non andrà oltre il ventitreesimo posto. Nelle altre categorie successo per Gasco Giacomo nella Tr3, Ivan Giovacchini nella Tr3Open, Antonio Cicchino nella Juniores B, Alessio Fontana nella Vintage A e Andrea Valenti nella Vintage B.
Prossimo appuntamento a Cagli (PU) il 14 aprile 2018 per la seconda prova.
MARIO CANDELLONE
AL LASTOURS TRIAL CLASSIC 2019
24/02/2019
Per il secondo anno consecutivo il pilota-giornalista Mario Candellone veste i colori del moto club 3Valli ed inizia la stagione con largo anticipo rispetto alle gare tradizionali del nostro paese.
Lo fà partecipando alla Lastours Trial Classic in programma per il 23 e 24 febbraio 2019. La due giorni di Lastours è giunta alla quarta edizione e si svolge nel sud-est della Francia, a nord di Perpignan.
Anche quest'anno un grande successo di partecipazione: oltre 170 i piloti iscritti.
Il Lastours Trial Classic è già diventato una gara classica internazionale. E' organizzato dal moto club Provence Trial Classic su un'area di 850 ettari di terreno.
A dominare la scena il Castello di Lastours conosciuto dai motociclisti fin dagli anni 80 per via della Parigi Dakar. Ma Chateau Lastours è principalmente un vigneto dove in 100 ettari si produce vino di qualità, rosso e rose denominato Corbieres. Mario, in gara con una Fantic 200, ha affrontato le zone gialle.
Al termine della prima giornata ha consegnato un cartellino "immacolato": 19 zone e zero penalità!!!!!!!
Non poteva cominciare meglio.....
Nella giornata di domenica ci vorrà una grande concentrazione, consapevole però di potersela giocare con tutti
Forza Mario, felici di averti con noi. 
MERCATO TRIAL IN PAREGGIO . . . .
24/02/2019
Il 2018 se ne è andato senza scossoni per il trial.
Il mercato delle moto da trial si è migliorato di poco (+1,3%) rispetto all'anno precedente.
In numeri significa 12 moto in più, 899 erano state le moto immatricolate nel 2017 contro le 911 del 2018. Dopo che il 2016 aveva fatto segnare il superamento delle mille unità (1.034) la speranza era che finalmente si fosse tornati ad un significativo aumento di praticanti. Purtroppo non è stato cosi e il 2017 ha fatto segnare un nuovo preoccupante arretramento (-135 moto vendute), risultato confermato dall'anno appena trascorso.
IL MERCATO IN NUMERI
1) Beta Evo 2T 300 224
2) Montesa Cota 4RT 192
3) GasGas TXT 300 124
4) Scorpa ST 300 93
5) TRS Tr1 300 87
6) Vertigo Combat Vertical 59
7) Beta Evo 4T 300 33
8) Scorpa ST 250 16
9) Beta Evo 125 15
10) Beta Evo 2T 250 14
11) GasGas TXT 250 11
12) TRS TR1 10
13) TRS TR1 280 8
13) Sherco ST 300 8
15) Ossa TR 300i 6
16) GasGas TXT125 5
17) Jotagas JT 300 4
18) GasGas TXT 250 2

PROFILO DI UN CAMPIONE: MARCO MARRANCI
1/12//2018
Marco Marranci è il Campione Italiano 2018 di trial, Gruppo 5, categoria CLUBMAN.
Otto vittorie e due secondi posti, su dieci gare effettuate. Un dominio assoluto nella categoria più seguita, frutto di un impegno costante, di una grande professionalità, e di un innato talento. Marco è un esempio di sportività, educazione, correttezza, gentilezza e di un talento innato. Ho avuto il piacere di conoscerlo tanti anni fà , siamo stati compagni, "avversari", ma soprattutto amici. Una simpatia nata sui campi di gara ma che velocemente si è spostata alla sfera personale. Un personaggio d'altri tempi. Quest'anno ho avuto l'onore di essere stato invitato a partecipare alla festa che ogni fine stagione agonistica organizza nella sua splendida dimora adagiata tra le dolci colline toscane. Una trentina gli intervenuti, provenienti da ogni parte d'Italia. Con il mio amico Romolo siamo partiti che era ancora buio. Un "alzataccia" come si suol dire, ma ne è valsa la pena. Marco ci "delizia" con delle zone da lui stesso disegnate, belle, tecniche, impegnative ma non pericolose, poi ci sorprende con un una tavolata dove le prelibatezze locali fanno bella mostra, prima di essere divorate a tempo di record. Bella famiglia, bravo Marco e complimenti. Doveva essere l'ultimo impegno motoristico, ma Marco mi sorprende ancora, và in Costa Brava per partecipare alla famosa due giorni riservata alle moto storiche con due ammortizzatori. Seguo attentamente le sue gesta, classifica finale: nono e con qualche rammarico.........
Quest'anno al via si sono presentati oltre trecento piloti, un centinaio nella categoria del Marranci.....
A cavallo della sua fida Fantic 240 ha dato lezione di guida anche a piloti che hanno fatto la storia del trial.
Ad un amico comune che esclamava "lo invidio" mi è venuto spontaneo rispondere: "io lo ammiro..." Grande Marco, rimani sempre cosi, non cambiare mai.
Lo dico sapendo di farti una raccomandazione inutile............non saresti più Marco Marranci.

pagina 1  pagina 2   pagina 3

Ultimo aggiornamento:
1 Settembre 2019

  NEWS  
dall'Italia e dal Mondo

2-12-2018

Calendario Campionato Italiano Trial Gruppo 5

26-11-2018

Calendario Gare 2019

02-11-2018

Sergio Parodi
veterano del trial


 



Banner


         
| Home | Storia | Area Permanente | Scuola | Come Arrivare | Motoalpinismo | Calendario |
| Moto Storiche | Informazioni Utili | Foto Gare | Foto Itinerari | Link |
Ultimo aggiornamento: 1 Settembre 2019